Servizio Verified by Visa: come attivarlo



Come attivare il servizio di sicurezza Verified by Visa? Innanzitutto è bene spiegare che tale servizio viene reso disponibile dalle organizzazioni e dagli istituti bancari per tutti i clienti possessori di carte di credito a circuito Visa, costituendo un vero e proprio sistema di sicurezza.



Tra le carte di credito maggiormente in uso nel panorama economico odierno, comprese le versioni prepagate a circuito Visa, si trovano la “Postepay”, la “Findomestic”, la “Intesa San Paolo”, la “Unicredit” e la “BNL”.

Alla base del servizio Verified by Visa si trova in primo luogo la garanzia di un supporto di sicurezza al momento dell’utilizzo delle varie carte finalizzate alle diverse transazioni sia online che fisiche.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche relative al servizio Verified by Visa, soffermandoci in particolar modo sui passaggi necessari per la sua attivazione, nonché sui sistemi di garanzia rilasciati dalle organizzazioni e dagli istituti bancari emittenti le carte di credito in questione.

Verified by Visa: come aderire al servizio

Nelle righe precedenti abbiamo spiegato come il servizio Verified by Visa si renda sinonimo di garanzia durante tutte le operazioni di transazione attraverso le carte di credito, comprese le versioni prepagate, a circuito Visa. Ma come aderire al servizio?

Innanzitutto si dovrà appurare lo stato del rilascio effettivo della disponibilità al servizio Verified by Visa al momento della sottoscrizione alla propria carta di credito. In presenza dell’opzione Verified by Visa il servizio potrà essere utilizzato nell’immediato attraverso le diverse operazioni di acquisto, mentre in sua assenza si renderà invece necessario provvedere alla sua attivazione.

In caso di assenza al servizio attivo Verified by Visa si potrà semplicemente accedere al numero telefonico per l’assistenza clienti messo a disposizione dalle organizzazioni o dagli enti bancari dove si è sottoscritta l’adesione alla carta di credito Visa.

Tramite il servizio telefonico si potrà richiedere direttamente all’operatore l’attivazione al servizio Verified by Visa. Sotto l’adesione al servizio di sicurezza si potrà quindi scegliere di impostare una password a dieci caratteri, strutturata il più possibile in modo complesso al fine di scongiurare eventuali tentativi di decifrazione in caso di furto o smarrimento.

Oltre alla password si dovrà impostare anche un messaggio personalizzato, andando successivamente a ricercare tutti gli store e i negozi commerciali fisici aderenti a tale servizio Verified by Visa.

Al momento della transizione di un acquisto si dovranno inserire i dati richiesti relativi alla propria carta di credito, ovvero il codice, data di scadenza e gli eventuali codici aggiuntivi, accertando la presenza del Verified by Visa prima di confermare lo stato dell’ordine e il pagamento sulla propria carta.

Al momento della conferma si dovrà attendere la ricezione di un messaggio richiedente la password per accedere al servizio di Verified by Visa, dopodiché tramite il tasto “Invio” si potrà confermare il tutto e provvedere alla corretta esecuzione della richiesta sull’ordine.

Prima di lasciare lo store e chiudere l’intera procedura relativa all’operazione è preferibile attendere un ulteriore messaggio di conferma dell’esito totale andato a buon fine, con la certezza di aver seguito tutte le procedure necessarie.



Servizio Verified by Visa: come attivarlo ultima modifica: 2018-09-07T11:00:42+00:00 da Serena Baldoni