Prestiti Cambializzati Veloci

Prestiti Cambializzati Veloci



Nel prestito con cambiali, il pagamento della somma richiesta in prestito avviene mediante il pagamento mensili di cambiali. Per cui il debitore che ottiene un finanziamento con cambiali da una banca o altro ente di credito, garantisce la restituzione della somma di denaro richiesta con delle cambiali a tasso fisso d’interesse.



Per effettuare la richiesta di un prestito cambializzato veloce occorre esibire un documento di riconoscimento, che può essere la patente, la carta di identità o il codice fiscale, l’ultima busta paga e una bolletta pagata.

 

Caratteristiche dei prestiti con cambiali veloci

Questo tipo di prestito cambializzato, ha come garanzia di pagamento proprio la cambiale. Quest’ultima rappresentando un titolo esecutivo che può essere utilizzata senza alcuna busta paga, senza alcun tipo di contratto e senza valutazione creditizia. Tale forma di credito accessibile pure a cattivi pagatori e protestati, danno la possibilità di esser erogati in tempi piuttosto rapidi.

Per quanto riguarda l’iter per l’ottenimento di un credito con prestito cambializzato veloce, va detto che la banca o altro ente creditizio non richiede una documentazione completa come nel caso del prestito convenzionale. In genere la restituzione del prestito tramite cambiali ha una scadenza mensile, ma in base agli accordi stipulati possono anche avere cadenza annuale.

Un prestito cambializzato veloce viene concesso in genere da piccoli istituti di finanziamento o agenzie specializzate, e si caratterizza per la rapidità con cui il richiedente ottiene il denaro necessario. Nello specifico, spesso per prestiti di importo inferiore ai cinquemila euro, si può ottenere la somma richiesta anche entro le 24 ore.

Per quanto riguarda le tempistiche, va precisato che sicuramente i tempi per ottenere un prestito cambializzato sono piuttosto veloci, ma servono i classici tempi di istruttoria che non possono essere in alcun modo accorciati. La cambiale, che costituisce il mezzo del pagamento del debito, ha una natura di titolo esecutivo e quindi il creditore di fronte un insolvenza può subito richiedere l’espropriazione dei beni del debitore.

Come per ogni forma di prestito personale, l’ente che deve elargire la somma di denaro liquido richiesto, prima di concedere il finanziamento vuole avere delle garanzie, come ad esempio l’esistenza di un patrimonio immobiliare da pignorare in caso di insolvenza,

Se si desidera ricevere un prestito con cambiali on line veloce, occorre per prima cosa inserire la propria firma digitale. La firma elettronica, permette di richiedere in tempo reale un prestito cambializzato e necessita solo di alcuni documenti informatici. Quindi per ricevere il prestito desiderato, il richiedente deve collegarsi sul sito di riferimento, compilare il modulo apposito ed attendere la risposta della società finanziaria, via mail o fax, che deve prima valutare eventuali garanzie reddituali e patrimoniali.

Inoltre come per tutte le altre forme di prestito, anche quello veloce on line cambializzato può essere estinto in modo anticipato senza dover pagare alcuna penale. Il vantaggio principale di un prestito veloce con cambiali è di certo la rapidità con cui viene accettata la richiesta di credito, mentre lo svantaggio è che in caso di mancato pagamento della cambiale l’ente può far sequestrare subito i beni dell’insolvente per rientrare in possesso della somma prestata.