MySecretary: la tua segretaria in un’app



MySecretary rappresenta l’ultima frontiera in campo  applicazioni riuscendo a svolgere la maggior parte dei compiti relativi alla figura professionale di una vera e propria segretaria. L’applicazione mette a disposizione degli utenti una ‘segretaria digitale’ seppur in assenza di una figura fisica.



MySecretary consente di impostare diverse funzionalità direttamente dal proprio dispositivo mobile senza la necessità di provvedere ad un cambio di SIM, in grado di rispondere e provvedere all’assenza del proprio utente sul luogo di lavoro. Ma come funziona MySecretary app?

Attraverso questo nuovo articolo guidato ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche tecniche legate all’applicazione MySecretary, soffermandoci in particolar modo sulle modalità di utilizzo e gli eventuali costi relativi al servizio.

MySecretary: tutto quello che occorre sapere

Come funziona la rivoluzionaria applicazione MySecretary? L’app si riserva di sostituire la presenza fisica di una vera e propria segretaria all’interno della gestione dello spazio professionale in assenza dell’utente principale, in modo del tutto digitale tramite il solo collegamento ad internet.

Tra le caratteristiche di MySecretary app si trovano la capacità di amministrazione, sotto la capacità di provvedere alla risposta delle chiamate entranti in assenza di personale fisico; capacità relazionali e comunicative all’interno di una chiamata reale; conoscenza approfondita degli strumenti informatici; competenze in campo economico gestionale, amministrativo  e commerciale; esperienza maturata all’interno dei vari settori, alta formazione tecnica.

Entrando all’interno dell’applicazione MySecretary si dovrà optare per l’impostazione di una specifica fascia oraria all’interno della quale non si potrà garantire la propria presenza sul luogo di lavoro, scegliendo di delegare il tutto alla segretaria personale virtuale. All’interno delle varie impostazioni si dovrà quindi selezionare la voce “TIME”, attivando il tutto tramite il tasto di conferma “ON”.

Recandosi inoltre all’interno della sezione denominata “INBOX” si potrà accedere alla lista delle chiamate ricevute dall’applicazione MySecretary, risalendo alla motivazione della conversazione e all’orario della stessa. Optando per il tasto “OFF” si provvederà in tutta semplicità alla disattivazione della funzionalità virtuale.

Usufruendo dell’applicazione MySecretary si potrà ottenere una reperibilità professionale attiva 24 ore su 24 anche in assenza di un collegamento smartphone, integrando una figura professionale senza la necessità di provvedere al suo salario mensile, avendo a disposizione un aiuto concreto all’interno delle gestioni amministrative sotto un’alta fascia di conoscenze e referenze seppur digitali.

L’utilizzo dell’applicazione MySecretary assicurerà la privacy necessaria sui dati delle rispettive telefonate, sotto un’alta funzionalità, nessun costo di attivazione del servizio, il ricevimento dei dati tramite email e notifiche, la possibilità di mantenere il proprio numero di telefono.

Lo staff dietro alla realizzazione di MySecretary app ha provveduto ad una vera e propria formazione professionale di questa assistente personale, attivandosi in presenza di tagli al personale fisico oppure sotto l’impossibilità di poter assumere una segretaria fisica all’interno della propria azienda, in correlazione con la crisi economica odierna.

Le impostazioni alla base dell’applicazione MySecretary assicurano inoltre il mantenimento in qualsiasi situazione dell’educazione e della professionalità necessaria nella risoluzione di qualsiasi problematica, registrando al suo interno qualsiasi movimento e chiamata ricevuta durante l’assenza dell’utente proprietario. Lo staff di MySecretary assicura inoltre una continua formazione e aggiornamento delle opzioni presenti in app.



MySecretary: la tua segretaria in un’app ultima modifica: 2018-11-04T11:00:52+00:00 da Serena Baldoni