IOTA Opinioni e Previsioni del Valore



La criptovaluta Iota consiste in un progetto open source, integrando una nuova tecnologia basata su di un token crittografico non minabile, ossia già distribuito. La criptovaluta Iota si concentra soprattutto sulle transazioni sicure e le forme di comunicazioni applicabile nel contesto del mondo digitale.



La moneta virtuale Iota sfrutta inoltre il progetto tangle basato sul grafo aciclico diretto, anziché sulla blockchain come avviene per la maggior parte delle altre criptovalute più famose all’interno del mercato finanziario. Grazie al tangle la criptovaluta Iota risulta scalabile, annullando le spese di transazione, entrando a far parte della prima moneta virtuale a tassazione free sulle diverse operazioni e transazioni interne.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche della criptavoluta Iota, soffermandoci in particolar modo sulle opinioni degli investitori e sulle previsioni di quotazione del suo valore.

Criptovaluta Iota: tutto quello che occorre sapere

La criptovaluta Iota risulta la prima valuta virtuale a costo free sulle operazioni di transazione all’interno della rete, differenziandosi dal resto delle altre criptovalute più conosciute come il Bitcoin. La criptovaluta Iota è stata realizzata nel 2015 dall’unione delle collaborazioni tra David Sønstebø, Sergey Ivancheglo, Dominik Schiener, e Dr. Serguei Popov.

Nel periodo estivo del 2016 la criptovaluta è stata avviata nella sua fase beta, mentre nel corso della mensilità di dicembre 2017 la valuta ha incrementato il proprio valore a quota 12 miliardi di dollari statunitensi, portandosi in quarta posizione all’interno della classifica mondiale delle criptovalute per capitalizzazione.

Le monete virtuali attualmente in circolazione risultano essere  2.779.530.283.277.761 Iota, a differenza dei circa 21.000.000 di Bitcoin risultanti odiernamente minabili. L’unità di misura della criptovaluta Iota consiste nella sigla Miota, equivalente ad 1 milione di Iota.

Il progetto alla base della criptovaluta Iota trova attualmente la collaborazione di diverse aziende tra cui Innogy, Microsoft, Cisco, Foxconn, Bosch, Ubuntu/Canonical, mentre la Foundation Iota si trova attualmente impegnata nello sviluppo di una tecnologia di micro-transazioni i campo delle telecomunicazioni, avvalendosi anche di una collaborazione con Microsoft, con piattaforme quali Azure e con Cisco, la Trusted IoT Alliance con Foxconn e Bosch.

All’interno dello sviluppo della criptovaluta Iota viene meno la figura del miner, azzerando i costi di transazione ancora presenti sul resto delle monete virtuali come Bitcoin, Litecoin, Ethereum. La società alla base della criptovaluta Iota è stata registrata in Germania senza scopo di lucro, sotto la destinazione di 100 milioni di dollari erogati nel 2017 per lo sviluppo della moneta virtuale.

La criptovaluta Iota comporta la crescita  illimitata ed esponenziale a livello dei dati immagazzinati, costituendo allo stesso tempo anche un motivo di crash, mentre il tangle si sovrappone come alternativa alla blockchain.

Il sistema di sicurezza alla base della criptovaluta Iota consente di azzerare qualsiasi forma di rischio, controllando le varie transazioni. Gli investimenti nella criptovaluta Iota possono avvenire tramite le piattaforme per il trading online quali Poloniex, Kraken o Bitfinex, mentre uno dei siti web più indicati risulta essere Plus500, tramite il quale si trova un’ampia scelta di possibilità a livello di investimento del proprio capitale anche su altre criptovalute più famose come Bitcoin, Ripple, ecc.



IOTA Opinioni e Previsioni del Valore ultima modifica: 2018-10-12T11:00:36+00:00 da Serena Baldoni