I conti deposito con maggiore tasso di rendimento



A differenza dei conti più classici e tradizionali quelli a deposito assicurano al cliente investitore una maggior profitto correlato alla somma direttamente depositata al suo interno.



I conti a deposito possono essere aperti sia tramite sedi fisiche bancarie che tramite i diversi portali online, andando ad azzerare le spese aggiuntive, offrendo tassi di rendimento nettamente superiori.

Ma quali si dimostrano essere i conti deposito a maggior tasso di rendimento messi a disposizione dagli istituti bancari odierni? Prima di tutto si dovranno confrontare tutte le diverse offerte, preoccupandosi di visionare in particolar modo i costi richiesti per l’apertura del conto deposito, i valori del tasso di rendimento sulla base del capitale messo a disposizione e la logica di capitalizzazione.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche alla base dei conti deposito, soffermandoci in particolar modo sulla classifica aggiornata dei migliori conti messi a disposizione dalle diverse banche in questo periodo.

Conti deposito con maggiore tasso di rendimento: tutto quello che occorre sapere

Al fine di comprendere meglio la situazione dei conti deposito a maggior tasso di interessi andremo ad analizzare un investimento pari a mille euro per una capitalizzazione suddivisa nel triennio dal 20/06/2017 al 20/06/2020.

All’interno delle offerte messe a disposizione dalle varie realtà bancarie si trova il conto deposito di Banca IFIS, risultando uno degli investimenti maggiormente vantaggiosi in questo momento. Il conto deposito di Banca IFIS offre attualmente un tasso lordo del 2,15%, a tre anni di vincolo, per un tasso lordo effettivo impostato a 1,60%. All’interno dei mille euro investiti nel conto deposito Banca IFIS si conta un interesse netto di 47,75 euro, lordi 64,53 euro.

La realtà bancaria di Controprogetto invece mette a disposizione un conto deposito con tasso lordo dell’ 1,60 %, attestato a 1,19% al netto, non vincolato come invece prevede la banca IFIS, basato su un triennio per un interesse netto di 35,55 euro, 48,04 euro lordi sui mille euro depositati.

Il conto deposito di Banca Privata Leasing mette a disposizione un tasso lordo dell’ 1,85 %, all’1,20% effettivo prevedendo un vincolo a tre anni dal quale risulta possibile però svincolarsi. L’ammontare degli interessi ammonta a 41,11 euro, 55,55 euro lordi, con una spesa di 6 euro per il bollo al momento della sottoscrizione al conto.

Santander Consumer Bank mette a disposizione un conto deposito con un tasso lordo pari all’1,80 %, basato su tre anni di vincolo, prevedendo un interesse a netto pari a 40,00 euro, per 54,05 euro lordi, su di una somma investita di mille euro, oltre ai 6 euro di bollo per l’apertura dello stesso.

BancaDinAmica offre un servizio di conto deposito con un tasso lordo del 2%, prevedendo una promozione a 183 giorni in grado di abbassarsi nei 913 giorni successivi all’ 1%, con un tasso effettivo allo 0,88%. Il tasso di interessi su una somma depositata pari a mille euro si attesta a 26,20 euro, lordi 35,41 euro, sotto una liquidazione a tre mesi.

Il conto deposito di Widiba prevede un tasso di interessi nei primi 730 giorni pari all’1,50% svincolabili, allo 0,10% per l’anno seguente. Su una somma di mille euro gli interessi netti si attestano a 22,94 euro, mentre quelli lordi a 31 euro, prevedendo 6 euro di bollo iniziali.



I conti deposito con maggiore tasso di rendimento ultima modifica: 2018-09-20T11:00:18+00:00 da Serena Baldoni