Come Investire in Diamanti, un ottimo investimento a lungo termine



Quando un risparmiatore si ritrova qualcosa da parte potrebbe essere una buona idea fare un investimento. In base alle proprie capacità economiche è possibile puntare verso un investimento piuttosto che verso un altro.



Oggi parleremo su come investire in diamanti. Si tratta di un operazione molto sicura ma per avere un buon profitto potrebbe essere necessario far trascorrere diverso tempo. Investire in un diamante potrebbe sembrare insolito.

Normalmente infatti gli investimenti sono riportati verso le azioni in borsa e verso i titoli di Stato. Chi ha la possibilità economica di puntare più in alto spesso sceglie di investire in immobili mentre chi desidera possedere ed acquistare un oggetto per conservarlo poi nel tempo punta sull’oro.

Tutte queste forme di investimento possono procurare nel tempo dei buoni profitti ma sono tutti tassati. Se cercate una buona alternativa a questo tipo di mercato è necessario capire come investire in diamanti ma soprattutto perchè?

Il diamante è una pietra preziosa molto rara pertanto sarà impossibile che da un giorno all’altro se ne trovi così tanto da far abbassare il prezzo di mercato. I diamanti dovranno essere valutati e certificati. Il loro valore può dipendere da diversi fattori tra cui le dimensioni, la purezza, il peso ed il tipo di taglio.

Chi può effettuare una valutazione dettagliata dell’oggetto? Se pensate di rivolgervi ad un gioielliere vi sbagliate. Essendo un prodotto da destinare ad un investimento dovrà essere certificato da un istituto specializzato nel valutare quello che in gergo viene chiamato diamante finanziario.

L’istituto che in Italia si occupa della valutazione dei diamanti a scopo d’investimento è l’Istituto Gemmologico Italiano, meglio conosciuto con la sigla IGI. Le sigle per gli enti stranieri operanti negli Stati Uniti d’America sono le seguenti: Hrd, Egl, Gia e Ags.

Per essere sicuri e tutelati del proprio investimento è consigliabile assicurare la propria pietra preziosa. In caso di furto la copertura assicurativa ricoprirà economicamente la perdita subita restituendo il capitale investito e la quota di interessi che doveva essere maturata nel tempo.

Abbiamo visto come investire in diamanti ma tale operazione comporta degli svantaggi? L’unico svantaggio è quello dell’attesa. Si tratta di un investimento a lungo termine e talvolta per rientrare nelle spese e vedere maturare un profitto potrebbe essere necessario attendere sino a 20 anni.

Investire nei diamanti quindi potrebbe essere un’ottima scelta di investimento per i propri risparmi ma sarà necessario ricordare che i profitti derivanti da tale operazioni si potranno vedere solo dopo diverso tempo. Attendere diversi anni potrebbe non essere la scelta giusta se il capitale da investire è di piccola entità. Questo genere di investimento è quindi maggiormente consigliato ha chi ha grandi somme di denaro da investire e non necessita di rientrare nel capitale in tempi brevi.



Come Investire in Diamanti, un ottimo investimento a lungo termine ultima modifica: 2018-08-03T14:30:54+00:00 da redazione