Come Investire 10000 Euro nel 2018 tra Titoli di Stato, Conti Deposito e Buoni Fruttiferi



Chi è abituato a investire i propri risparmi sa che maggiore è il rischio, maggiore è la possibilità di ottenere guadagni elevati. Oggi vedremo quali sono i modi migliori e come investire 10000 euro in maniera abbastanza sicura senza dover rischiare il capitale investito.



Ultimamente in Italia sono sempre più i risparmiatori ed i professionisti che decidono di investire nel Forex. Si tratta di una scelta che può comportare guadagni anche elevati ma la sconsigliamo vivamente se si è interessati ad investire in maniera sicura il proprio denaro.

I guadagni derivanti dal forex possono essere molto allettanti ma il rischio di perdere i 10000 euro è davvero elevato se non si è competenti in materia o se non ci si affida ad un broker molto competente.

Come investire 10.000 euro in maggiore tranquillità ed ottenere un buon profitto? Gli investimenti sicuri che vogliamo oggi consigliarvi sono:

  • i titoli di Stato;
  • i conti deposito;
  • i conti correnti;
  • i buoni fruttiferi.

 

Titoli di Stato

I titoli di Stato risultano ad oggi essere un ottimo investimento per chi vuole investire sui Btp Italia e sui buoni del Tesoro. Si tratta di un investimento a medio termine che garantisce un guadagno sicuro anche se di modesta entità.

 

Conti Deposito

I conti deposito sono invece offerti dalle banche e consentono al risparmiatore di effettuare un investimento in tutta sicurezza dalla breve durata. E’ un’ottima soluzione per chi vuole essere sempre in possesso di liquidità e quindi non vuole tenere il proprio denaro vincolato per troppo tempo.

 

Conto Corrente

I conti correnti rappresentano probabilmente l’investimento più utilizzato dagli Italiani. E’ vero, avere un conto corrente può comportare diverse spese in base al tipo ed al numero di operazioni che vengono compiute. Lasciare dei soldi in giacenza sul proprio conto corrente comporta però una sorta di investimento in quanto la banca (nel caso di un conto corrente bancario) o Poste Italiane (nel caso di un conto corrente postale) offrono un tasso di interesse sul capitale presente sul conto. Oltre a poter usufruire di diversi servizi il conto corrente consente al risparmiatore di poter prelevare o utilizzare il denaro presente sul conto in qualsiasi momento senza dover essere limitato quindi da alcun tipo di vincolo.

 

Buoni Fruttiferi

I buoni fruttiferi rappresentano un’ottima forma di investimento sicuro. Vengono sottoscritti presso gli uffici di Poste Italiane e sono garantiti dallo Stato Italiano. Si può scegliere se investire nel breve, nel medio o nel lungo periodo e si rientra sempre, in ogni caso, nel capitale investito.

 

Investire nell’Oro

Un ulteriore investimento a medio-lungo termine ma comunque sicuro potrebbe essere quello di investire nell’oro. Si tratta di un’operazione abbastanza semplice. Si acquista dell’oro, si attende che il prezzo al grammo si alzi e lo si rivende. Per poterne trarre un profitto è necessario comprare oro in grandi quantità, e quando parliamo di investire nell’oro non ci riferiamo all’acquisto di una collana, un bracciale o un gioiello ma all’acquisto diretto di uno o più lingotti. C’è sempre da ricordarsi però che il guadagno ottenuto non sarà netto in quanto saranno da sottrarre le spese delle commissioni di chi si occuperà di cambiare i soldi in oro e viceversa e che il guadagno sulla compravendita dell’oro viene attualmente tassato con il 12,5%.

 

Investire nel Trading Online: investimenti rischiosi ma molto profiqui

Al momento queste ci sembrano essere le migliori e le più sicure soluzioni per tutti quei risparmiatori che si chiedono come investire 10000 euro.

Per il risparmiatore che invece vuole osare e spera di guadagnare un alto profitto vi sono altri modi per investire il proprio denaro. Come Investire 10000 Euro per guadagnare più soldi? I modi potrebbero essere diversi, e come diciamo sempre, il guadagno è quasi sempre proporzionato al rischio. Parlare di rischio in un investimento significa essere consapevoli che una parte del capitale investito, o in alcuni casi tutto il capitale, si potrebbe perdere a causa di una sbagliata analisi del mercato. Quando si parla di investimenti rischiosi di solito ci si riferisce al trading.

Oggi è possibile fare con grande semplicità del trading online e operare in borsa con titoli azionari, obbligazioni, opzioni binarie e CFD (Contract For Difference – Contratti per Differenza). Questi sono degli investimenti che prima potevano essere effettuati solo se ci si recava in un istituto di credito specializzato mentre oggi, grazie alle attività di Home Banking ed a tutte le varie piattaforme di trading online, è possibile compiere da casa in tutta semplicità con un normalissimo pc o addirittura tramite un tablet o uno smartphone grazie a delle applicazioni dedicate.



Come Investire 10000 Euro nel 2018 tra Titoli di Stato, Conti Deposito e Buoni Fruttiferi ultima modifica: 2018-08-02T10:50:12+00:00 da redazione