Come comprare futures tramite il conto Bancoposta



Moltissimi investitori scelgono di movimentare i propri risparmi attraverso diversi strumenti finanziari resi disponibili nel corso degli ultimi anni, al fine di veder incrementare i propri profitti. A tal proposito come si effettua l’acquisto delle futures attraverso il conto di Bancoposta?



Mobilitare i propri risparmi risulta una manovra finanziaria strategica, intesa anche durante i periodo di bassa inflazione, in riferimento all’assenza dei mancati profitti si conti in determinate situazioni. Investire i propri risparmi può rappresentare una forma di rendita economica fissa per il futuro, seppur nell’ipotesi di peridi a bassa inflazione.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire l’argomento incentrato sulle futures tramite il conto Bancoposta, soffermandoci in particolar modo sui vantaggi di tale forma di investimento, gli eventuali rischi, le funzionalità e i margini di profitto.

Come comprare futures tramite il conto Bancoposta: tutto quello che occorre sapere

Come avvicinarsi al mondo degli investimenti futures tramite il conto Bancoposta? Innanzitutto, per prima cosa, si dovrà aprire un conto Bancoposta, senza il quale provvedere all’acquisto delle futures seguendo tale modalità di investimento non risulta possibile.

Ma che cosa le futures nello specifico? Le futures rappresentano una forma di contrattazione finanziaria attraverso la quale l’investitore, possessore di un conto Bancoposta in questo caso, si impegna all’acquisto di un servizio ottenendo in cambio il diritto di un profitto allo scadere del temine previsto.

L’acquisto delle futures può essere rapportato agli stessi parametri di una scommessa per la quale andare ad ipotizzare una somma di profitti futuri, sulla base del valore di un prodotto che potrà riguardare azioni, materie prime, indici finanziari, e via elencando.

I futures tuttavia richiederanno una conoscenza approfondita in campo finanziario, trattandosi di investimenti veri e propri attraverso i quali andare a porre a rischio il proprio capitale di investimento. Se da una parte, servendosi dei futures, si potrà andare a moltiplicare i propri guadagni dall’altra potrebbero verificarsi altrettanti perdite.

Studiando approfonditamente lo strumento finanziario sul quale si intende investire si potrà così procedere all’effettivo acquisto dello stesso. Attraverso il servizio di Bancoposta messo a disposizione da Poste Italiane per tutti i propri clienti, si potrà provvedere all’investimento delle futures.

Le sottoscrizioni potranno avvenire tramite Trading Online Bancoposta, richiedendo allo sportello fisico di Poste Italiane l’accesso diretto alla piattaforma online prevista per tali operazioni.

Servendosi del Trading Online Bancoposta ogni investitore potrà partecipare alle aste di emissione dei vari titoli di Stato, tra cui anche le futures. A tal proposito, oltre all’apertura del Bancoposta e alla richiesta successiva di accesso alla piattaforma di trading online si dovrà sottoscrivere anche la relativa normativa MiFiD.

Per acquistare futures si rende necessario un versamento continuo del capitale iniziale, assicurando all’investimento anche il supporto di una somma giornaliera sulla base dell’andamento dei propri titoli.

A fronte di quanto spiegato all’interno di tale guida si renderà necessario valutare attentamente le proprie risorse finanziarie e i titoli futures sui quali indirizzare i propri investimenti a seguito di tutti gli approfondimenti necessari alle contrattazioni di investimento tramite l’impiego della piattaforma di trading online, la quale dovrà essere richiesta presso lo sportello postale.



Come comprare futures tramite il conto Bancoposta ultima modifica: 2018-09-06T11:00:33+00:00 da Serena Baldoni