Come Comprare Bitcoin in modo Sicuro: Guida all’Acquisto in Italia

Come Comprare Bitcoin in modo Sicuro: Guida all’Acquisto in Italia



La criptovaluta Bitcoin consiste in una moneta elettronica creata nel 2009 da Satoshi Nakamoto, un omonimo autore che ha preferito servirsi di uno pseudonimo per presentarsi all’interno della rete al termine del 2008, annunciando il lancio del sistema di pagamento e investimento.



Attraverso la creazione di questa criptovaluta virtuale sono stati analizzati i metodi  teorizzati nel 1998 da Wei Dai, promuovendo la scelta dei codici e dei simboli legati al Bitcoin proprio come avviene per il denaro reale. I caratteri simbolici e i codici della criptovaluta Bitcoin vengono siglati in ฿ e BTC o XBT.

Riferendosi alla moneta virtuale si utilizza la maiuscola iniziale, Bitcoin, mentre per riferirsi alla moneta vera e propria si utilizza quella minuscola, bitcoin. La gestione della criptovaluta Bitcoin si riferisce esclusivamente alla rete, senza prevedere alcun supporto o produzione da parte della Banca Centrale.

Allo stesso modo anche il portafoglio degli investimenti Bitcoin risulta essere completamente digitalizzato, dimostrandosi sufficiente l’utilizzo di un computer ed una connessione a internet. Qualsiasi investitore in possesso di un indirizzo Bitcoin potrà quindi avvalersi di un sistema peer to peer, come avviene per la condivisone dei file video e audio, un metodo incentrato sull’impossibilità di un intervento da parte degli istituti bancari.

Qualsiasi transazione tramite Bitcoin sarà a sua volta memorizzata all’interno di un database al fine di arginare tutte le possibili azioni fraudolente da parte di hacker e malintenzionati. Il tutto potrà essere consultato allo scopo di garanzia durante la fase degli eventuali investimenti, mentre attraverso tale criptovaluta risulta possibile compiere movimenti in totale anonimato.

Ogni investitore dovrà munirsi di un portafoglio virtuale, denominato wallet, senza il quale risulterà impossibile compiere operazioni sui Bitcoin o pagamenti con gli stessi. Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutti gli aspetti legati all’acquisto della criptovaluta Bitcoin all’interno del paese italiano, in totale sicurezza.

Bitcoin: come acquistare la criptovaluta in Italia in modo sicuro

Come anticipato nelle righe precedenti, al fine di compiere operazioni e acquistare la criptovaluta Bitcoin, si dovrà possedere un portafoglio virtuale detto wallet. Per la creazione dello stesso sarà sufficiente scaricare uno specifico software, procedendo successivamente alla sua installazione.

Ad installazione avvenuta si potrà procedere alla cifratura del wallet in modo tale da rendere il portafoglio digitale del tutto sicuro. Al termine di tale procedura si potrà iniziare sin da subito ad acquistare i Bitcoin, garantendo la proprietà sugli stessi grazie al proprio portafoglio.

Dove acquistare la criptovaluta digitale? I Bitcoin potranno essere acquistati presso i diversi siti online specifici per criptovalute digitali, come Coinbase, BitPanda, TheRock, Coinmama, Exmo.

Attraverso uno di questi siti si potrà procedere al pagamento dell’acquisto del valore dei Bitcoin direttamente tramite carta prepagata PayPal o bonifico bancario. In alternativa sarà possibile avvalersi di un agente di scambio, detto exchange, optando per l’affidamento degli acquisti virtuali ad una figura professionale in grado di sostituire l’investitore, tra i migliori Coinbase e Therocktrading.

I Bitcoin potranno essere acquistati e venduti anche tra soggetti privati affidando a siti e forum dedicati al settore, attraverso un procedimento meno sicuro. In alternativa ancora le piattaforme di trading online consentono di investire sui Bitcoin senza procedere ad un acquisto diretto, rivolgendosi a piattaforme sicure quali eToro, Plus500.