Come comprare azioni tramite il conto Bancoposta



Come comprare azioni servendosi del conto Bancoposta? Per prima cosa si dovrà cercare di fare chiarezza in merito alle azioni che si intendono acquistare e alla loro funzionalità. Tramite l’acquisto delle azioni si attiva un processo finalizzato al possesso di una parte di una specifica società, in qualità di titoli rappresentativi del capitale.



Le azioni possono essere emesse sia da grandi che da piccole società, mentre l’investitore può decidere di acquistarle, diventando in piccola parte un socio della stessa. Comprando le relative azioni si avrà automaticamente diritto a due differenti tipologie di opzioni: la prima consiste nel diventare un membro effettivo riferito all’amministrazione della società e alla vita sociale interna dell’azienda.

La seconda opzione riguarda invece gli utili della società soggetti al patrimonio i quali daranno diritto ad una parte del profitto provenienti dagli stessi, mentre nel caso di azioni quotate in Borsa si avrà un ulteriore diritto ad un surplus sui profitti in relazione al rialzo dei prezzi.

Come per tutti gli investimenti è bene ricordare che anche le azioni costituiscono allo stesso tempo una fonte di guadagno ma anche di rischio per il quale poter perdere l’ammontare del capitale a risparmio impiegato nella compravendita.

Attraverso questo nuovo articolo guidato ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche delle azioni acquistabili tramite conto Bancoposta, soffermandoci in particolar modo sui profitti ma anche sui conseguenti rischi.

Comprare azioni tramite conto Bancoposta: tutto quello che occorre sapere

Acquistando delle azioni si entrerà a far parte dei soci di una società, come spiegato nelle righe precedenti. Ma come procedere al loro acquisto tramite il conto Bancoposta? Le azioni possono essere acquistate tramite Home Banking sia presso gli istituti bancari tradizionali, sia presso i servizi messi a disposizione da Poste Italiane.

Aderendo alla sottoscrizione di un conto Bancoposta, recandosi presso una delle filiali fisiche presenti sul territorio, si potrà successivamente accedere alla propria area internet Home Banking e provvedere alle diverse operazioni eseguibili tramite piattaforma, in modo semplice, veloce e senza la necessità di recarsi presso un ufficio postale fisico.

Per lavorare tramite trading online si renderà dapprima necessario provvedere alla sua attivazione, tramite contratto, il quale prevederà un’attivazione gratuita, un canone di base mensile gratuito e un costo di 2 euro al mese invece per i profili avanzati.

A questo punto si dovrà accedere al servizio TOL alla voce “risparmio ed investimenti”. La piattaforma si dimostrerà particolarmente efficace e personalizzabile, compresa di guide riferite alle diverse operazioni eseguibili al suo interno.

Prima di spingersi all’interno dei servizi trading online risulta tuttavia necessario possedere approfondite conoscenze del settore al fine di non mettere a rischio il capitale investito. Anche tramite l’acquisto delle azioni il rischio di perdere la somma investita risulta a tutti gli effetti concreta a seconda delle oscillazioni del mercato e dei prezzi.

In fase iniziale è consigliabile procedere all’investimento di somme contenute, ponendo sullo stesso piatto della bilancia il fattore profitti ma anche il fattore rischio di perdita, rivolgendosi al personale esperto in operazioni di trading online in caso di necessità prima dell’acquisto finale.



Come comprare azioni tramite il conto Bancoposta ultima modifica: 2018-09-11T11:00:41+00:00 da Serena Baldoni