Carta Hype: come funziona e come guadagnare spendendo



In che cosa consiste l’innovativa Carta Hype disponibile all’interno del mercato odierno? Hype consiste in una carta prepagata tra le migliori offerte attualmente disponibili per la sottoscrizione, integrando diversi vantaggi al suo interno.



La Carta Hype è emessa dalla Banca Sella disponibile in due versioni differenti denominate Hype Start e Hype Plus, abilitata all’invio di bonifici ed erogazioni di stipendi grazie alla presenza del codice IBAN.

La prepagata Hype può essere utilizzata sia in Italia che all’estero, sicura e vantaggiosa in presenza di viaggi come mezzo di saldo per voli, hotel, negozi commerciali e molto altro ancora.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche della carta prepagata Hype, soffermandoci sulle diverse funzionalità, le due versioni principali, i termini di sottoscrizione e i relativi costi del servizio.

Carta prepagata Hype: come funziona?

La Carta prepagata Hype, dotata di codice IBAN abilitato ai bonifici e ad ulteriori operazioni bancarie, viene erogata dalla Banca Sella, integrata dall’impiego di una specifica applicazione di recente abilitata anche ai pagamenti Android Pay.

Uno degli aspetti più importanti della Carta prepagata Hype è rappresentato dal servizio cashback, convenzionato con diversi marchi commerciali, grazie al quale promuovere una rete di guadagni al momento degli acquisti.

Ma come accedere al programma cashback? La Carta prepagata Hype dispone di un’app specifica tramite la quale poter accedere al servizio “Offerte”, visionando l’intera rete di negozi e marchi supportati finalizzati al guadagno del cliente durante le operazioni di shopping online.

Le convenzioni strette da Hype consentono agli utilizzatori della carta prepagata di avvalersi di importanti sconti all’interno dei settori viaggi, informatica, assicurazioni, moda e accessori e via elencando. Una volta confermato l’ordine di acquisto di uno specifico prodotto o servizio si riceverà un cashback conseguente, stabilito sulla percentuale della somma complessiva spesa.

Ogni 10 euro di cashback sarà inoltre possibile erogare il saldo conquistato direttamente sul credito residuo della Carta prepagata Hype, con la possibilità di poterlo nuovamente investire nei propri acquisti. Tra i maggiori brand convenzionati con la Carta prepagata Hype si trovano Mondadori Store, Italo, Vodafone, UniEuro, Groupon, Expedia, Booking.com, FlixBus, Intimissimi, ecc.

Carta prepagata Hype: piano automatico di risparmio, di che cosa si tratta?

La Carta prepagata Hype si serve inoltre di un piano automatico di risparmio, un servizio innovativo insieme al cashback, a distinzione del resto delle carte prepagate presenti sul mercato.

Il risparmio automatico pone a disposizione degli utilizzatori della Carta prepagata Hype un sistema denominato “Obiettivi” grazie al quale provvedere all’impostazione di un piano a risparmio in avvio automatico in vista di un acquisto specifico.

La modalità di risparmio automatico provvederà all’accantonamento di una data somma di denaro in vista del prossimo acquisto che si intende promuovere, inserendo all’interno dell’applicazione sia la cifra in denaro totale che la data prefissata per il giorno dell’acquisto del prodotto o del servizio.

Il sistema di calcolo dell’app Hype provvederà in maniera automatica al calcolo necessario della somma da accantonare entro il termine previsto, promuovendo un piano di risparmio giornaliero automatico, dimostrandosi un vero e proprio salvadanaio digitale alla portata dell’utilizzatore della carta.



Carta Hype: come funziona e come guadagnare spendendo ultima modifica: 2018-08-21T11:00:02+00:00 da Serena Baldoni